Lavorare in Leroy Merlin: dove cercare

Lavorare in Leroy Merlin

Lavorare in Leroy Merlin è un traguardo che in molti vorrebbero raggiungere. E’ una grande azienda francese, specializzata nella distribuzione al dettaglio di articoli di arredamento, per il bricolage e il fai da te. Appartiene al gruppo Adeo, secondo nel mercato europeo e quarto nel mondo. Leroy Merlin offre lavoro a 5.700 persone. Nel sito ufficiale, vengono caricate con regolarità offerte nuove e in grado di coinvolgere più settori aziendali. Particolarmente curata, infatti, è la sezione “Lavora con noi”.

Leroy Merlin, le posizioni aperte

La pagina viene aggiornata con una certa constanza. Leroy Merlin, infatti, ha un continuo fabbisogno di personale: è un’azienda che, almeno in Italia, pur avendo conquistato una posizione di primo piano, cresce a un ritmo notevole. Come già anticipato, le offerte di lavoro coinvolgono un po’ tutti i settori. Le offerte, nello specifico, riguardano il marketing, il reparto amministrativo e legale, la gestione delle risorse umane, i servizi generali, la manutenzione dei sistemi operativi, la catena di distribuzione e (sebbene più raro) lo sviluppo immobiliare.

Le offerte più frequenti si rivolgono agli aspiranti “capi settore commercio”, ai consiglieri di vendita, alle hostes, inquadrate in un contesto di relazione con il cliente. Ciò che colpisce delle offerte di Leroy Merlin è la richiesta dei requisiti. Questa è giusta, nella maggior parte dei casi non proibitiva ma incentrata anche sull’aspetto relazione. Vengono richieste, anche per le posizioni meno usuali, spiccate doti relazionali e comunicative. Sono soft skill, qualità che le aziende, grandi e piccole che siano, esigono con sempre maggiore forza. Lavorare in Leroy Merlin, quindi, rappresenta una sfida molto particolare, che va ben oltre l’esercizio della professione.

La sezione “Lavora con noi” di Leroy Merlin

La sezione “Lavora con noi” è ben strutturata, in grado di guidare adeguatamente l’aspirante lavoratore. Oltre a presentare le offerte e un form per la candidatura, si preoccupa di illustrare il clima che si trova in azienda, di raccontare l’atmosfera che caratterizza gli ambienti lavorativi del colosso francese. L’obiettivo è avvicinare il candidato, consentirgli un’agevole invia delle candidature e ritrarre una immagine positiva, e realistica, del’azienda.

Ad ogni modo, se l’obiettivo è lavorare in Leroy Merlin, si possono seguire due strade: rispondere direttamente alle offerte o procedere con una candidatura spontanea. Ovviamente, nel primo caso lo probabilità di essere richiamati sono maggiori.

L’azienda dà una possibilità anche ai giovani e ai giovanissimi, quindi agli studenti e ai neolaureati. Per loro sono resi disponibili posti di lavoro part-time specifici: si lavora otto ore al giorno, ma solo nel weekend, quindi part-time, principalmente sotto forma di stage.

Le offerte sono ovviamente geolocalizzate, quindi riservate ai cittadini di un determinato comune. Benché la copertura si ampia, la maggior parte delle posizioni vengono aperte a Milano, Torino, Bologna e rispettive province.

Per candidarsi è sufficiente cliccare sull’offerta e compilare il relative form. Vanno immesse informazioni anagrafiche, le esperienze professionali e quelle formative.